L’Orange 1 sfata il tabu’ trasferta ed espugna Gorizia

0

GORIZIA -BASSANO 66-67

Un tiro di Maiello da venti metri sulla sirena regala all’ Orange1 la prima vittoria esterna stagionale e punti preziosi in chiave salvezza. Contro una Gorizia incerottata a causa di numerose assenze, Bassano (privo di capitan Gallea, fuori uso per i postumi di un piccolo intervento chirurgico) parte male (10-3) e impiega tutto il primo quarto per ingranare. Una schiacciata di Kushchev ed un canestro del neo 19enne Maiello propiziano il 19-28 esterno, e con l’ energia di Idiaru e Nikolic Bassano si porta sul 36-49 poco prima dell’ ultima frazione, mentre l’ Ardita si appoggia sul suo faro Marcetic, che gioca praticamente da solo contro tutto l’ Orange1.

Ed e’ proprio il 37enne slavo che prende per mano i suoi, quando a 5′ dal termine Maiello spara due triple per il 49-59 che dovrebbe garantire tranquillita’: dovrebbe, appunto. Invece 7 punti di Marcetic combinati con una tripla di Polvi ed un canestro incredibile di Buso danno l’insperato sorpasso a Gorizia sul 61-59, che poco dopo ancora Marcetic porta a +4.

Bassano e’ ad un passo dal baratro, e ci vuole una giocata di esperienza di Vazzana (2+1) per il 63-62 a un minuto dal termine. Buso subisce fallo ma dalla lunetta fa 1/2, poi Bordignon a sua volta viene fermato fallosamente e con un 2/2 sigla il pareggio. Mancano 17″, ultimo attacco nelle mani di Marcetic (e di chi, se no?), che porta a spasso la difesa e a 2″ alza una palombella che si insacca. Gorizia esulta, ma sulla rimessa Maiello si fa il regalo di compleanno e lo fa a tutti i bassanesi.

Gorizia – Bassano 66-67 (15-18, 26-32 40-51)

Gorizia: Polvi 12, Marcetic 31 Cipolla 3 Bressan 6 De Caro 6 Buso 8 Manservisi, Viaro e Hoti ne. all.re Busolini

Bassano: Salvato 2 Idiaru 4 Bortoli 2 Maiello 13 Vazzana 19 Bordignon 13 Bevilacqua 2 Gallea ne Kushchev 8 Meneghin, Nikolic 4. all.re Mattioli T.L.:

Gorizia 10/16, Bassano 5/7. Cinque falli: Bressan. Arbitri: De Rico (Ve) e Pinna (Tv)

(A cura dell’Ufficio Stampa Orange 1)