Il futuro della spada bassanese a Ravenna

0
Weekend importante per la scherma bassanese a Ravenna. Ne parliamo con Giovanni Sponza, responsabile del Circolo della Spada Bassano: “Ben cinque i piccoli atleti esordienti (classe 2007-08-09) del Circolo della Spada Bassano A.S.D. presenti come loro prima gara al prestigioso Trofeo Preziosi di spada Under10 svoltosi a Ravenna sabato e domenica scorsi. Nella categoria cuccioli, sabato si sono presentati per la prima volta in gara Federica Todesco ed Elia Rizzolo tutti del 2007. Tutti hanno dimostrato di aver fatto buon uso delle lezioni seguite con costanza e si sono classificati in posizioni onorevolissime per la prima gara. Federica pur avendo un girone difficile ha conquistato una vittoria, Francesco invece le ha perse tutte in girone ma ha vinto la prima diretta e prendendosi una bella soddisfazione. Una menzione speciale va a Elia Rizzolo che concludeva la fase a gironi con 3 vittorie ed una sola sconfitta.
Il giorno di San Valentino è toccato ad Angelica Canale (2008) e Tommaso Grasso (2009) rappresentare il Circolo nella categoria Minicuccioli. Angelica concludeva, non soddisfatta, il suo girone con una sola vittoria e tre sconfitte: purtropo a questo livello ed in queste manifestazioni i maschi tirano assieme alle femmine ed Angelica ne ha trovati di troppo esperti e possenti per lei. Tommaso, pur essendo di taglia simile ad Angelica e più giovane di un anno (2009), concludeva il girone con 3 vittorie ed una sola sconfitta e si classificava con un ottimo 9° posto.
Nella fase ad eliminazione diretta, a cui tutti i 29 piccolissimi atleti partecipano, è successo che proprio i nostri due portacolori, si dovessero incontrare tra di loro per entrare nei 16 eliminando il compagno di sala.
Così, passato il primo momento di perplessità, Angelica e Tommaso andavano i pedana come succede normalmente durante gli allenamenti in sala da scherma a Bassano (presso il Liceo Da Ponte), ma senza il supporto del sottoscritto, loro istruttore presente sì ma che eticamente doveva restare in silenzio ed imparziale.
Angelica, massa da parte la piccola delusione in girone,  riacquistava la calma grazie all’amico Tommaso e lo metteva così in difficoltà. L’incontro si sviluppava fino al 6 pari, poi Angelica riusciva a mettere a segno due stoccate di fila concludendo l’assalto per 8 a 6. Nell’incontro successivo Angelica rischiava il colpaccio: pur tirando da soli tre mesi, arrivava ad un parziale di 5 a 2 con Matteo Troiani (forlivese classificatosi poi 3°) e con 2 anni di esperienza di gare. Poi la fisicità di Matteo facevano la differenza e non permettevano ad Angelica di entrare nei quarti.
In Emilia-Romagna da 4 anni esiste il Trofeo preziosi che permette anche ai piccolissimi under 10 di iniziare le esperienze di gara: per questo motivo siamo venuti a Ravenna e sono felicissimo di come tutti i piccoli atleti si sono comportati alla manifestazione nonostante la breve o addirittura brevissima esperienza schermistica. Sono sicuro che alla prossima gara tutti faranno ancora meglio e si divertiranno ancora di più.”
In foto Angelica Canale e Tommaso grasso ; Elia Rizzolo, Federica Todesco , Francesco Serradura con Giovanni Sponza.
AngelicaCanale_TommasoGrasso