Bassano è tornato: il derby è giallorosso

0

SIND BASSANO – FAIZANE’ LANARO BREGANZE 4-3

Marcatori, S.T.: 27:31 A.Gimenez (B), 33:29 (Rig) G.Teixido (B), 35:35 (Rig) M.Tataranni (A), 36:10 (Rig) G.Teixido (B), 37:17 M.Tataranni (A), 47:32 D.Nicoletti (A), 49:32 D.Gimenez (A).
Hockey Bassano: D.Gimenez, M.Tataranni, E.Garcia, F.Dal Monte, D.Nicoletti, A.Bolcato, S.Amato, F.Ferruccio, M.Dal Monte, B.Sgaria. All. G.Marzella.
Faizanè Lanaro Breganze: G.Cocco, M.Cocco, A.Gimenez, G.De Oro, G.Teixido, S.Dal Santo, Fil.Compagno, S.Costenaro, R.Gnata, A.Zanin. All. M.De Gerone.
ARBITRI: Eccelsi A. – Di Domenico M.
ESPULSI ST: D.Gimenez (A).

A 28” dalla sirena finale è la rete di Dario Gimenez a far esplodere il PalaSind: il derby è giallorosso. Bassano batte la capolista (ora ex, superata dal Forte dei Marmi) e realizza la prima, vera, impresa di stagione.

Eppure la sfida di via ca’ Dolfin per buona parte della gara non sembrava certo destinata a sorridere ai colori giallorossi: dopo un primo tempo a reti inviolate, sono i rossoneri di De Gerone a prendere il largo: Alvaro Gimenez e la doppietta su rigore di Teixido portano il Breganze avanti 3-1 (di Tataranni su rigore l’unica rete  di casa). Poi la rotta s’inverte: Tataranni, capitan Nicoletti e Dario Gimenez, infilano il tris che sgambetta l’ex prima della classe e regala al Sind tre punti preziosi e quel morale che potrebbe finalmente cambiare l’andamento di un’annata finora tutt’altro che esaltante.