Il 2016 comincia col botto: “Ioco” stende la Reggiana

0

BASSANO – REGGIANA 1-0

Inizia alla grande il 2016 del Soccer Team che conquista i primi 3 punti dell’anno, gli ultimi del girone d’andata, conservando la terza piazza alle spalle di Cittadella e Alessandria, in testa a pari punti. La rete decisiva porta la firma del capitano, Simone Iocolano autore di un gol da antologia!

Bassano Virtus (4-2-3-1-): Rossi; Toninelli, Barison, Bizzotto, Stevanin; Misuraca, Proietti; Falzerano, Candido, Iocolano; Fabbro. All.Sottili.

A.C. Reggiana (3-5-2): Perilli;Spanò, Sabotic,Frascatore; Mogos, SAngiuli, Matlese, Bruccini, Siega; Nolè, Arma. All. Colombo.
La cronaca.
Basta un minuto al Bassano per rendersi pericoloso con Candido: cavalcata solitaria al centro per il numero 10 giallorosso, ma il tiro, debole, è facile presa di Perilli. La prima azione emiliana, invece, è dell’ex Nolè che impegna Rossi.
Al 18’ merita il “circoletto rosso” l’azione di Fabbro che si fa largo tra gli avversari, si accentra e tenta il tiro che finisce di poco a lato.E sono addirittura due i “circoletti rossi” l’azione che tiene col fiato sospeso il Mercante a 25’: Falzerano arriva dalla destra, serve Iocolano che chiude i triangolo con un tacco da scuola calcio, ma Falzerano al momento del tiro non trova spazio.
Bassano aumenta il ritmo e guadagna metri fino ad arrivare vicinissimo al gol al 41’: Falzerano, ammonito poco prima, fraseggia con Misuraca e Proietti in un fazzoletto di terra, prima di trovare un cross perfetto che serve sottoporta Iocolano: il capitano arriva a toccare la palla di estreno destro ma non riesce a deviarla in rete. Prima del riposo c’è ancora tempo per un’occasione giallorossa con Barison, ma Perilli non si fa sorprendere e si va negli spogliatoi sullo 0-0.
Anche nel secondo tempo le azioni più pericolose portano la firma virtussina: al 61’ Falzerano rasoterra verso il centro per Candido che da pochi passi spara alto; al 77’ solo il palo ferma i giallorossi: Voltan, entrato da poco al posto di Candido, calcia di forza dal limite una palla che tocca il palo prima di uscire. E’ solo la premessa alla rete incredibile realizzata a tre minuti dalla fine da capitan Iocolano che con un’invenzione colpisce a giro sul secondo palo regalando ai virtussini una vittoria preziosa per la classifica, dopo la debacle casalinga del Cittadella con il Sud Tirol. Finisce a 31 punti il girone d’andata del Soccer Team che tra la prossima domenica sarà impegnato a Cremona.