Giammario Piscitella, il talento scoperto da Luis Enrique

0

PRESENTATO IL NUOVO ATTACCANTE ESTERNO VIRTUSSINO

Ventidue anni, due figlie (Asia e Zoe di appena tre mesi) e già due esperienze in serie A con la maglia del Roma e del Genoa. Un estimatore del calibro di Luis Enrique, che appena maggiorenne lo ha fatto debuttare contro l’Inter nella massima serie. Stiamo parlando di Giammario Piscitella, neoarrivo in casa virtussina.

E’ lui stesso a definirsi un attaccante esterno. “Posso giocare sia a sinistra che a destra, – ha dichiarato in sede di presentazione – ma anche come seconda punta otrequartista. Mi piace puntare l’uomo e provare a creare superiorità numerica, per cercare di fornirequalche assist ai miei compagni. Lo scorso anno ho siglato anche 7 reti con la maglia della Pistoiese,spero di poter dare il mio contributo a questa squadra, già molto forte in attacco, per riuscire a conquistaregli obiettivi che ci siamo posti come squadra”.

A volerlo in giallorosso mister Sottili che assieme a Falzerano l’ha già allenato a Pistoia. Ed ecco come Piscitella parla del tecnico bassanese.

Oltre a Sottili, Piscitella ha lavorato, tra gli altri, agli ordini di De Rossi, Luis Enrique e Stramaccioni e da ognuno di loro, ammette, ha imparato qualcosa

Bassano, confessa Piscitella, è il posto giusto in cui rilanciare alla grande le proprie ambizioni. Se lo augura lui e se lo augurano anche i tifosi giallorossi, pronti ad esultare al suo primo gol im maglia virtussina