Bassano Virtus verso Lumezzane, Bizzotto: “Compattezza e obiettivo tre punti”

0

BASSANO VIRTUS VERSO LUMEZZANE

Tocca a Nicola Bizzotto presentarsi oggi in conferenza stampa per parlare del match di sabato tra Bassano Virtus e Lumezzane. E si parla solo di calcio; per quanto riguarda la vicenda che ha coinvolto Enrico Zanella (leggi l’articolo di ieri), la società conferma quanto dichiarato ieri attraverso la nota ufficiale senza aggiungere altro. In attesa di sviluppi la concentrazione va ovviamente alla sfida, importantissima, di sabato. Di cui parliamo appunto con Nicola Bizzotto.

Tre pareggi consecutivi; un X in schedina (per chi se la ricorda ancora) di cui in casa giallorossa iniziano ad essere stanchi. Il Bassano Virtus che sabato in trasferta sfida il Lumezzane cercherà di tornare a casa con i tre punti per ridare slancio ad un campionato che ha rallentato, a causa appunto delle mancate vittorie fin qui ottenute. A confermarlo è anche Nicola Bizzotto, intervistato oggi da Bassanosport in conferenza stampa.

“Se l’anno scorso la Lega Pro era considerata una B2, quest’anno il livello è ulteriormente cresciuto – commenta il giocatore – non ci sono compagini inferiori rispetto alle altre e questo fa si che ogni sfida sia ostica e difficile da affrontare. L’infortunio a Germinale non ha certo facilitato le cose per quanto ci riguarda ma l’atteggiamento giusto da tenere di fronte a episodi poco felici è quello di insistere ancor di più, compattando ulteriormente la squadra e giocando ancor più uniti.”

Cosa è mancato fin qui? Secondo Bizzotto l’attenzione per tutti i 90 e più minuti: “Concentrati fino alla fine o perderemo punti importanti – commenta – l’anno scorso a Lumezzane decise una magia di Pietribiasi. Speriamo che il nostro bomber riesca a sbloccarsi proprio qui, ne avremmo proprio bisogno. Creiamo una buona mole di gioco ma fatichiamo a concretizzare. Su questo dovremo cercare di migliorare al più presto, riuscendo magari ad infilare una serie di risultati positivi che ci possano portar più in alto in classifica al più presto.”