Verso Pavia, Rossi: “Due sconfitte non sono una tragedia, ora ripartiamo”

0

FACCIA A FACCIA CON IL PORTIERE GIALLOROSSO DOPO I DUE KO CONSECUTIVI

“Le due sconfitte di seguito? Non sono una tragedia; perdere due partite nell’economia di un campionato ci sta e sabato, contro il Pavia, proveremo subito a rifarci”. 

Nessun allarmismo, consapevolezza di quanto accaduto e tanta tranquillità. E’questo ciò che emerge dal faccia a faccia con il portiere del Bassano Virtus Gian Maria Rossi, pronto a difendere i pali virtussini in occasione della prossima sfida, lontano dal Mercante, contro il Pavia.

“In momenti come questi bisogna stare sereni, sappiamo come e quanto stiamo lavorando durante la settimana e cercheremo di capitalizzare al meglio il tutto già a partire dalla prossima sfida. Le sconfitte non ci spaventano; altrove sarebbero una cosa normale, qui hanno un peso maggiore. Ma forse è anche merito nostro se vengono “accolte” in questo modo – dice – abbiamo abituato bene l’ambiente.

Perdere non ci piace, è chiaro; ma abbiamo analizzato al meglio ciò che non è andato in queste ultime partite, lavorando ovviamente anche sul potenziamento dei nostri punti di forza. Quella contro il Pavia sarà una partita particolare anche e soprattutto per chi, come me, fa il portiere. Loro hanno uno dei migliori reparti offensivi di tutta la categoria e questo significa che dovremo fare particolare attenzione, io per primo. L’obiettivo è quello di rialzare la testa immediatamente; per farlo stiamo lavorando duramente e mi auguro i frutti si vedano già questo weekend.”