Sfida alla capolista

0

IL BRUNOPREMI.COM ATTENDE IL MILLENIUM BRESCIA AL PALALUNGOBRENTA

Appuntamento impegnativo per il Brunopremi.com: domenica, al PalalungoBrenta, è il turno della capolista Millenium, ancora a punteggio pieno e tra le favorite nella corsa promozione.

Quattro partite e quattro vittorie, un poker di successi che vale 12 punti a referto e una classifica che parla chiaro. Solo le udinesi del Talmassons, matricola rivelazione del girone, seguono a due distanze. Eppure lo scorso anno la delusione per essersi visti negare l’accesso ai play off di un soffio dopo aver dominato la classifica per gran parte della stagione era stata una bella batosta. Tanto da portare la dirigenza a voler rinnovare l’ambiente ed ecco che alla ripresa dell’attività una rosa del tutto nuova, fatta eccezione del centrale Dell’Acqua, unica atleta con cui il sodalizio è stato rinnovato.

La scelta di affidare il gruppo al duo Mazzola-Zanelli e centrare colpi di mercato del calibro di Manuela Leggeri, centrale e bandiera del volley italiano che ha accettato di sposare il progetto, portando la sua esperienza professionistica. Con questo biglietto da visita il Millenium Brescia si è presentato all’appello per la stagione 2015/2016, non mascherando in alcun modo la voglia di un pronto riscatto e di puntare ad un salto di categoria. Certo, le perplessità non mancavano, il rodaggio richiedeva tempi non certi e il calendario offriva una partenza tutta in salita. Alla quinta giornata di campionato le bianconere hanno decisamente superato le aspettative dimostrandosi un gruppo ben coeso e con automatismi, magari da perfezionare, ma già ben funzionanti. Senza dimenticare che sono ai box capitan Leggeri e Ghisolfi, due centrali di peso che attendono il recupero post infortunio.

Al Palalungobrenta domenica , fischio d’inizio ore 17.30, a tentare l’impresa ci penseranno le giallorosse targate Brunopremi.com . Non sono certo a favore le premesse, nemmeno i nove punti di divario in classifica, ma Bassano ha dalla sua la possibilità di giocare con la spensieratezza di chi non ha molto da perdere. Non sono certo queste le partite da cui pretendere l’impossibile, ma si gioca davanti ai propri tifosi e questo può fare la differenza. Le lombarde si affideranno alla regia di Saveriano e sorvegliate speciali dovranno essere capitan Baldi, che ha appena festeggiato la soglia dei mille punti in B1, e il laterale Garavaglia. A di la della rete Kosareva dovrà farsi carico di trainare le compagne e mantenere alto il morale, contro le bresciane una prova di carattere e questa settimana mister Malinov avrà saputo allenare pure quello.

(Ufficio Stampa Brunopremi.com)