Le Leonesse a Udine per abbattere il muro

0

GIALLOROSSE IN TRASFERTA PER CERCARE L’AGGANCIO

Per le Leonesse di Malinov è tempo di riscossa. Dopo la sconfitta con la capolista che ha messo comunque in mostra le potenzialità delle bassanesi,  le giallorosse domani faranno gli onori di casa all’Atomat Volley, che oggi le precedono di soli tre punti.

Le udinesi di coach Relato sono una formazione consolidata, che non ha avuto grandi sconvolgimenti dal mercato estivo, la scelta di confermare gran parte della rosa con la sola aggiunta della centrale Grassini classe 1996 proveniente da Le Ali Padova. Muro e contrattacco sono le loro armi e lo hanno già dimostrato, squadra dal temperamento tenace che non si arrende finchè il campo non decreta il vincitore e questo fa di loro una bestia nera. Forse la classifica non ne rende giustizia, ma c’è da dire che se sono fuori dalla zona rossa di poco, qualche tallone d’Achille ce lo avranno di sicuro.

A Kosareva e compagne il compito di abbattere quel muro e far vedere un Bassano che fin’ora ha stentato a emergere. Squadra giovane con poca esperienza, ma sotto la guida di mister Malinov, ci si aspetta un pizzico di cinismo in più.