Bassano all’assalto della capolista

0

BASSANO IN CAMPO PER RITROVARE LA VITTORIA

Dopo le sconfitte con Mestre e Montebelluna, l’Orange 1 è chiamata ad un nuovo, ostico, impegno sul campo della prima della classe, quel San Vendemiano che in classifica guarda tutti dall’alto verso il basso.

La squadra di coach Volpato è quella che sin qui ha destato le migliori impressioni, solo una sconfitta (con Caorle) a macchiare un cammino quasi immacolato, a conferma che i trevigiani puntano senza mezzi termini al salto di categoria. Completi in ogni ruolo, finora San Vendemiano ha saputo sopperire anche all’assenza del play Varuzza, prelevato dalla B della defunta Pordenone ed elemento che doveva fare la differenza: al suo posto per ora ha fatto benissimo Bovolenta, protagonista inatteso di molte vittorie.

Tra gli esterni le certezze si chiamano Pin Dal Pos e Rossetto, tiratori temibili capaci id andare in doppia cifra media, mentre la front-line è forse la migliore del campionato, con Carlesso come sempre tra i migliori giocatori del girone (19 punti e 11 rimbalzi a partita!) e Muner e Barzan a dargli man forte, il primo anche col suo pericoloso tiro frontale. Apparentemente una squadra senza punti deboli, che meno di una settimana fa ha rullato nel derby la malcapitata Conegliano, ma Bassano non avrà nulla da perdere e proverà con la faccia tosta dei suoi giovani a compiere quella che sarebbe sicuramente l’impresa della giornata in serie C Gold.

(In collaborazione con l’Ufficio Stampa Orange One)