Testacoda al Mercante: arriva il Cuneo. Sottili: “Una prova del nove”

0

GIALLOROSSI IN CAMPO DOMANI ALLE 15 PER RESTARE IN VETTA

10 punti in 4 partite e vetta in solitaria. A Stefano Sottili va bene, certo. Ma non basta. “Se fino adesso, siamo stati bravi e abbiamo fatto cinque, sono certo che siamo una squadra che può fare dieci. Quindi lavoriamo tutti i giorni della settimana per riuscirci”. Il riferimento è soprattutto alla gestione della palla: “Soprattutto quando usciamo dalla difesa per impostare la manovra – spiega il mister – siamo ancora troppo approssimativi. Alcune volte abbiamo dimostrato maggiore maturità ma ora siamo chiamati a farlo con maggiore precisione e continuità”.

Che il mister giallorosso non sia uno che non si accontenta facilmente non lo scopriamo certamente oggi. Bello sapere che, in casa giallorossa, non è certo l’unico: “Questo gruppo – spiega –  è una fortuna per chi lo allena, loro sono come me: non si accontentano e sono sicuro che domani daranno il massimo anche contro Cuneo”.

I piemontesi sono la cenerentola del gruppo, ultimi in classifica a zero punti. “Con loro – continua Sottili .- sarà la prova del nove. Certo se non hanno ancora fatto un punto qualche problema dovranno avremo di certo, ma sono convinto che abbiano raccolto molto meno di quanto finora seminato. Domani per noi sarà una prova di maturità”. Guai a sbagliare, dunque.

Questi i 22 giocatori convocati:
Portieri: Costa Davide, Rossi Gian Maria.
Difensori: Barison Alberto, Bizzotto Nicola, Bortot Tommaso, Semenzato Daniel, Stevanin Filippo, Toninelli Dario, Zanella Enrico.
Centrocampisti: Candido Roberto, Cenetti Giacomo, Davì Guido, Falzerano Marcello, Fella Giuseppe, Gargiulo. Mario, Iocolano Simone, Misuraca Gianvito, Proietti Mattia, Voltan Davide.
Attaccanti: Fabbro Michael, Germinale Domenico, Pietribiasi Stefano