Misuraca: “qui per vincere, non ci poniamo limiti”

0

PRESENTATO GIANVITO MISURACA

Ha esordito in giallorosso già domenica con la Cremonese, pochi minuti, giusto il tempo di saggiare l’erba del Mercante. Gianvito Misuraca, però, spera che il suo minutaggio sia decisamente superiore: “Mi attendo di fare un gran campionato sia personale che di squadra. Abbiamo un gruppo solido che ha mantenuto molti elementi dell’anno scorso. Sono sicuro che possiamo fare bene, quindi non ci poniamo limiti”.

Nel suo passato oltre a Palermo, Grosseto, Parma e Nuova Gorica, anche il Vicenza… “Sì- continua Misuraca – so che tra il bassano e i biancorossi non corre proprio buon sangue, ma è normale che a questa distanza si senta l’aria del derby. Io, comunque, sono qui per il Bassano. Tutto il resto non conta.

Domenica, l’impatto con il Mercante. “Si – prosegue – mi ha fatto piacere debuttare già alla prima giornata. E’ chiaro che qui ci sono tutte le basi per fare cene calcisticamente, ma si respira anche un’ottima aria dal punto di vista ambientale. Forse finora non c’è mai stata la pressione che c’è in altre piazze ma giustamente dopo il campionato dello scorso anno, i tifosi comincerammo a pretendere molto”.

Tra due giorni si torna in campo. Prima trasferta contro il Feralpi Salò. “Dobbiamo scendere in campo ogni domenica pensando solo di dover vincere – conclude Gianvito Misuraca – Non siamo più una sorpresa e gli altri ci temono. La scorsa domenica, abbiamo affrontato una formazione, la Cremonese, che come noi punta dritta alla promozione. Un punto, è vero, forse ci sta stretto, ma dobbiamo partire da li per migliorarci. Domenica si ricomincia e l’obiettivo è vincere ogni gara”.