Al via il Rally dei record: scatta il Città di Bassano

0

179 GLI EQUIPAGGI AL VIA DELLA CORSA BASSANESE

Scatta oggi la trentaduesima edizione del Rally Città di Bassano, una competizione che si conferma da record: 179 (140 moderne e 39 storiche) le vetture che andranno ad affrontare le otto prove speciali tra l’Altopiano di Asiago e il Monte Grappa. 

Fino alle 14.30, verifiche sportive e tecniche alla concessionaria Frattin che in serata, dalle 19.30, sarà sede anche della partenza, mentre Pianezze ospiterà lo  shakedown in programma dalle 13 alle 18 (soluzione scelta dopo la rinuncia alla Rosina, impraticabile per una frana). Tra le tante novità di questa edizione 2015 dell’evento bassanese la location scelta per la cerimonia di partenza  che dopo il via da Frattin è in programma dinanzi al “Bar Da Gigi” di San Zeno. 

Come detto, saranno otto le prove in programma:  quattro da ripetere due volte per un percorso di ben 100,20 km sui 399,91 totali. Si comincia con la “Cavalletto” che torna all’antico con i suoi 14,98 km di lunghezza e a seguire la mitica “Valstagna”, in questa edizione percorsa in discesa. Novità la speciale “Campo Croce” ( 14,99 km) da Semonzo verso Cima Grappa e poi la più tradizionale “MonteGrappa” che quest’anno sarà ridotta a soli 8,58 km.

Guardando invece ai nomi pronti a contendersi il podio da segnalare, con il numero 1, il vincitore delle ultime due edizioni,  Paolo Oriella con una Ford Fiesta S2000, seguito da Eddi Sciessere su Citroen DS3 e Andrea Dal Ponte su Ford Fiesta. Atteso ritorno, quello di Mauro Spagolla, già vincitore nel 2007 e 2008, alla guida di una Ford FiestaRRC. E ancora: Giacomo Costenaro (Peugeot 208),  Davide Pellizzari (Citroen DS3),  Michele Piccolotto (Ford Fiesta S2000), Alessandro Tolfo con una Peugeot 207 S2000 e Adriano Lovisetto (Skoda Fabia),  Paolo Menegatti e Corrado De Luca su 207.

Salvo sorpresa sarà uno di loro a salire sul gradino più alto del podio in piazza Libertà, dove l’arrivo della prima auto (in gara per il rally storico) è previsto attorno alle 20.