…La serie B? E’ del Brescia

0

SFUMA ANCHE L’ULTIMA SPERANZA GIALLOROSSA. BASSANESI IN CAMPO DOMENICA ALLE 20.30

Ok, è vero, per crederci, ormai, non ci credeva più nessuno, ma adesso che è arrivata l’ufficialità del ripescaggio del Brescia in serie B (prenderà il posto del Parma, fallito e già in D), a Bassano, torna a farsi sentire la rabbia per la mancata promozione diretta alla serie cadetta.

E non solo perché il campo aveva promosso a pieni voti i giallorossi ma anche perché la prescelta per tornare nel calcio che conta davvero è una delle tante società che non hanno rispettato le regole, come dimostrano i 6 punti di penalizzazione inflitti dalla giustizia sportiva la scorsa primavera per mancati pagamenti.

Ma questo, ormai lo abbiamo capito, conta poco per chi deve decidere le regole del gioco e i suoi protagonisti. E allora meglio pensare al calcio giocato, quello che domenica ha messo in mostra un Bassano interessante e vincente.

Domenica, per i giallorossi sarà di nuovo tempo di Tim Cup: alle 20.30 andrà in scena Ternana – Bassano. Una sfida che riporterà al Liberati l’ex Nolè.

Ps: per la cronaca, da segnalare anche i ripescaggi in Lega Pro di Pordenone e Albinoleffe. Scartata, invece, la domanda del Seregno per irregolarità dell’impianto. Ad oggi, dunque, in Lega Pro sono 53 squadre, tempo qualche giorno e il Consiglio federale dovrà ripescare l’ultimo club per arrivare a formare tre gironi da 18 squadre.