Il freddo “gela” l’impresa di Ingrid

0

INTERROTTA DOPO 5 ORE L’ATTRAVERSATA DELLO STRETTO DI CATALINA

Niente da fare per la bassanese Ingrid Basso che la scorsa notte ha nuotato, nel buio completo dell’Oceano, tentando di attraversare le fredde acque dello stretto di Catalina, in California. Il freddo (21 gradi) dell’acqua californiana le ha impedito di completare  l’impresa titanica 40 km: in preda a crampi allo stomaco ha dovuto arrendersi dopo 5 ore di bracciate.

“Avessi indossato la muta forse poteva andare diversamente – le prime parole di Ingrid- ad ogni modo nuotare nel cuore dell’Oceano in piena notte è stato impressionante. Un’esperienza meravigliosa!”.