Bassano ko a Como. La parola ai giallorossi!

0

LE PAROLE DEI GIALLOROSSI AL TERMINE DELLA SFIDA DI COMO

Così i giallorossi al termine del match che ha visto il Bassano Virtus sconfitto 2-0 dal Como.

Mister Asta è dispiaciuto per il passivo maturato: “Dopo 42 partite giocate questa è la prima gara che perdiamo con più di un gol di scarto, è una situazione paradossale. Il Como ha meritato la vittoria, ha avuto una maggior convinzione arrivando prima anche sulle seconde palle. Noi abbiamo avuto 2-3 occasioni importanti oltre al palo colpito, purtroppo però non siamo stati fortunati negli episodi. A centrocampo abbiamo fatto fatica, non siamo riusciti a limitare le riapartenze come in occasione della seconda rete del Como ed abbiamo sbagliato troppi passaggi nell’impostazione di gioco. Abbiamo avuto due assenze pesanti, anche se questo non deve essere un alibi, visto che l’avevamo preparata bene in settimana.
Dispiace per il passivo così ampio ma noi ci proveremo fino alla fine. Vogliamo dare il massimo nella partita di ritorno davanti al nostro pubblico. Dobbiamo uscire dal campo domenica con la maglia sudata, orgogliosi e consapevoli di aver dato tutto, credendoci fino alla fine.
Oggi c’erano tanti tifosi bassanesi che si sono fatti sentire, nonostante il numeroso pubblico lariano, vogliamo ringraziarli e speriamo vengano a sostenerci in massa domenica al Mercante”.

Nicola Bizzotto: “Sapevamo di affrontare una squadra in forma, soprattutto da un punto di vista mentale. Ora dovremo essere bravi a smaltire fin da subito la delusione, loro hanno vinto con due gol di scarto oggi e dovremo fare lo stesso noi al ritorno davanti al nostro pubblico. Volevamo imporre il nostro gioco, tuttavia non ci siamo riusciti, concedendo loro alcune ripartenze. Dispiace per le occasioni avute e non sfruttate al meglio, ora dobbiamo dare tutto domenica per ribaltare il risultato e riuscire nell’impresa”.

Simone Iocolano: “C’è tanta amarezza, per fortuna abbiamo ancora la partita di ritorno da giocare, non c’è nulla di scritto, andiamo avanti a testa alta. Analizzeremo gli errori commessi, visto che la nostra prestazione non è stata allo stesso livello delle precedenti. Domenica possiamo fare un’impresa: abbiamo 95′ o addirittura 120′ per riuscirci e ci crediamo. Tanta gente ci ha seguito qui a Como dimostrando una grande passione per i colori giallorossi, dispiace non aver portato a casa un risultato diverso anche per loro”.

Si ringrazia per la collaborazione Sara Vivian, ufficio stampa Bassano Virtus