Bassano espugna Breganze e lo porta alla “bella”

0

FINISCE 3-2 PER I GIALLOROSSI GARA DUE DEI QUARTI PLAYOFF

Tutto in una sera: quella di sabato che, sul parquet di Breganze, stabilità chi tra Sind Bassano e Faizanè Breganze conquistarà il lasciapassare per le semifinali scudetto. E’ riuscita, infatti, ai giallorossi l’impresa di espugnare la pista rossonera e pareggiare così il conto delle sfide.

Ieri sera al PalaFerrarin è finita 3-2 per gli uomini di Belligio capaci di compiere l’impresa anche privi del loro goleador Emanuel Garcia, squalificato e costretto a disertare anche la gara 3 di domani. Una sfida che preannuncia scintille e sulla quale è difficile fare pronostici. Certo, i padroni di casa partono favoriti ma tra una settimana si giocheranno anche l’accesso alla finalissima di Champion’s e non sarà facile per il gruppo di Cabestany mantenere la concentrazione sul campionato. I bassanesi, da parte loro, non hanno nulla da perdere e più di una volta hanno dimostrato di essere capaci di sorprese ed imprese quasi impossibili.

Staremo a vedere. Si saprà tutto domani, alle 20.45 al PalaFerrarin.

MARCATORI PT: 2:00 G.Zen (B), 14:01 P.Aguaron (B).
MARCATORI ST: 32:14 Cacau (A), 34:17 (Pun) J.Adroher (A), 46:13 (Pun) A.Gimenez (B).
FAIZANE LANARO BREGANZE: S.Costenaro, M.Cocco, S.Silva, S.Dal Santo, Cacau, Fil.Compagno, G.De Oro, J.Adroher, R.Gnata, B.Sgaria. All. G.Cabestany.
SIND BASSANO: A.Gimenez, S.Campagnolo, G.Zen, F.Dal Monte, A.Bolcato, P.Aguaron, A.Marangoni, M.Dal Monte, F.Maso. All. M.Belligio.
ARBITRI: Da Prato A. – Silecchia J.
ESPULSI PT: S.Silva (A).
ESPULSI ST: S.Campagnolo (B), P.Aguaron (B).