L’Orange 1 perde la maratona con Monfalcone

0

FALCONSTAR – ORANGE 1 106-101

Ci sono voluti tre tempi supplementari per decretare il vincitore della sfida tra Basket Bassano Orange 1 e Monfalcone. Alla fine è il Falconstar a portarsi a casa i due punti, dopo 55 minuti di stremante battaglia, terminata 106-101 con i rossogialli costretti a finire con 6 uomini in meno per i falli.

Coach Campagnolo, sul parquet di Monfalcona schiera in quintetto Capitan Camazzola, D’Incà, Bonivento, Gallea e Crosato. Il primo quarto si gioca in equilibrio e termina con il Basket Bassano Orange 1 costretto ad inseguire Monfalcone sul  27-22 ( tre bombe per Nicola Camazzola). Si va al riposo lungo sul 47-39 per i padroni ci casa in una partita in cui sono gli attacchi a farla da padrone. Per i Falconstar 16 di Macaro, 12 per Camazzola Jr, miglior marcatore rossogiallo.

Al ritorno in campo , grande terzo quarto dell’Orange 1 che, con un parziale di 23-11, si porta in vantaggio per quattro lunghezze sul 58-62, ma non basta per portare a casa il match, perché al termine dei tempi supplementari è di nuovo equilibrio 74-74 e si va  all’extra time.

Dopo i primi 5 minuti l’equilibrio non si spezza e sull’82 pari si continua a giocare. E’ poi una Bomba di Salvato a sette secondi dalla fine a portare il Basket Bassano Orange 1 al terzo supplementare, dove costretti a giocare con le sole pedine  rimaste (in sei sono fuori per 5 falli) i rossogialli sono costretti a capitolare sul 106-101 finale. Da segnalare i 28 punti  di Gallea.