Leonesse a Modena per cominciare la scalata

0

Campionato di serie B1 al giro di boa, per Brunopremi.com si riparte sabato da Liu-Jo in uno scontro salvezza all’ennesima potenza.

Sabato ore 20.15 per il Brunopremi.com parte il treno del ritorno. Arrivati al giro di boa del campionato di serie B1, fino a maggio ogni settimana una tappa che varrà la salvezza. Per le giallorosse un’autentica scalata, classifica alla mano ci sono sette punti da recuperare per agguantare il quart’ultimo posto e uscire dalla zona rossa e poi, ovviamente, rimanerci fino alla fine. Mission impossible? Anche no, ma la strada è sicuramente in salita. Per la ciurma di Malinov non c’è tempo di strategie, prioritaria la necessità di essere affamate di punti, non seminare nulla nel cammino e affrontare le sfide alla portata con tanta determinazione. Data la ricetta, ora bisogna sperimentarla. Ecco che al Guarini di Modena ci sarà il primo banco di prova.

All’andata fu un esordio con il botto, Bassano tra le mura amiche si impose per 3 set a 1 esaltando alla prima uscita stagionale. L’ avversaria di turno, Liu-Jo Modena, si presentava, assieme proprio alle leonesse, tra le formazioni più giovani del girone e come il Brunopremi.com, il loro andamento ha sottolineato, in più occasioni, l’inesperienza. Le bianconere, al penultimo posto a quota 4 punti conquistati con una vittoria con lo Jesolo e un tiebreak con l’Ata Trento, scendono in campo con la stessa formazione che partecipa al campionato under 18. Giovani talentuose che puntano un domani a raccogliere lo scettro della seria A1.
In più occasioni capitan Panini, centrale classe 1996, ha affermato come la squadra non sia ancora riuscita ad esprimersi al massimo delle proprie potenzialità, lasciando ad intendere che il meglio doveva ancora venire. Chiaro messaggio di come le modenesi affronteranno il girone di ritorno e quel pizzico di spensieratezza in più di chi ha poco da perdere potrebbe giocare a loro favore. Da fine novembre, con l’arrivo in panchina di coach Baraldi, che ha assunto anche il ruolo di direttore tecnico, non c’è stato un autentico cambio di passo, ma Liu-Jo ha dato il chiaro segnale di non voler essere una squadra materasso. Scapati e compagne sono avvisate, nel girone di ritorno si gioca a carte scoperte ed è facile immaginare che tutti abbiano preso le misure. Per le giallorosse l’appuntamento di sabato rappresenta un vero e proprio scontro salvezza, il cui esito potrebbe compromettere irrimediabilmente il resto del campionato.

Per contro tra le fila del Bruel è ormai assodato che in campo sanno dare del filo da torcere anche alle prime della classe, una consapevolezza da cui trarre risultati. Se al primo anno di serie B1 fu un ripescaggio a mantenere a galla le bassanesi, lo scoro anno fu il campo a decretare la loro permanenza in categoria. Quale destino le attende? Solo Scapati&Co ne saranno artefici, a noi non rimane che tifare Brunopremi.com. Ufficio Stampa Brunopremi.com