Brunopremi.com: a Jesolo per rimanere a galla!

0

LEONESSE IN CAMPO ALLE 17 CONTRO IL FANALINO DI CODA

L’imperativo è vincere: non ci sono scuse. Quella di oggi, per le Leonesse di Malinov è la sfida che può valere un’intera stagione.  Il successo a Jesolo permetterebbe alle bassanesi rimanere sulla scia del quart’ultimo posto che rappresenta la salvezza. Non sarà facile però: al dì la della rete ci saranno le jesolane, attualmente in ultima posizione nel girone a quota due punti, costrette a vincere a tutti i costi per mantenere vive le speranze salvezza. Insomma anche oggi servirà un Bassano vestito a festa.

A guardare gli ultimi risultati il Bassano sembrerebbe essere un pizzico più in salute: la vittoria con il Liu-Jo Modena ha sicuramente fatto respirare miglior aria in casa Bruel, mentre la formazione di Pavoncelli è da tempo che rimane a bocca asciutta. Ad inizio stagione l’obiettivo dichiarato dalla squadra in arancione era proprio la salvezza, pur sapendo che schieravano in campo una formazione giovane, ma l’usanza, ormai diffusa, è quella di iscrivere atlete in campionati di livello con l’intento di acquisire tecnica ed esperienza utile a fronteggiare i rispettivi campionati giovanili. Detto questo, nonostante il 3-2 dell’andata e nonostante gli 8 punti di vantaggio, è l’ Union Volley Jesolo che gioca in casa e che soprattutto deve giocare all’arrembaggio per non perdere una sfida che potrebbe essere quasi un’ultima spiaggia. Alla squadra di Malinov, il compito di centrare un’impresa, visto che all’andata non era stata proprio facile spuntarla.

Un’occhiata al calendario e le concorrenti ad occupare l’ultimo posto utile per mantenere la categoria, le Ali Padova, saranno impegnate contro l’Isuzu, seconda forza del girone, decisamente uno sconto proibitivo. Motivo in più per Scapati e compagne di non farsi sfuggire la ghiotta occasione di posizionarsi a ridosso alle patavine, in un gomito a gomito che potrebbe caratterizzare la seconda parte del campionato.