Bassano abbraccia James: in migliaia per Sofia

0

CAMPIONI E PUBBLICO PER LA PARTITA DEL CUORE

Bassano e il mondo dell’hockey non hanno tradito le attese. In tanti, tantissimi sono arrivati ieri sugli sparti del PalaSind per abbracciare l’ex giallorosso James Taylor e aiutare alla piccola Sofia, figlia dell’ex campione giallorosso, oggi affetta dalla rarissima sindrome di Rett.

E tanti sono stati anche i campioni di oggi e di ieri scesi sul parquet di via Ca’ Dolfin per la sfida che ha visto, l’una di fronte all’alta la squadra dei compagni di James e quella degli amici: in pista i giocatori del Bassano, ex come Ambrosio, Sergio Silva, Tataranni e Cacau, tanti protagonisti del campionato di A1 e qualche vecchia gloria, come l’intramontabile Pino Marzella.

Per la cronaca la vittoria è andata alla squadra di James, ma il successo, quello vero, porta il nome della solidarietà.Ecco negli scatti di Roberto Bosca le immagini più significative di un pomeriggio di festa