L’ex giallorosso Seppi supera Re Federer e vola agli ottavi in Australia

0

ANCHE LORENZI SUPERA UN TURNO AGLI AUSTRALIAN OPEN

Un’impresa di quelle da raccontare ai nipotini quella compiuta nella notte da Andreas Seppi che al terzo turno degli Australian Open ha superato in 4 set il numero 2 del mondo Federer con il punteggio di 6-4 7-6 4-6 7-6 in due ore e 57 minuti. Oggi in forza al Park Tennis Genova, per due stagioni il campione altoatesino ha vestito i colori della Società Tennis Bassano con la quale è riuscito a conquistare, lo scorso anno, lo scudetto tricolore.

La partita vista a Melbourn, come detto, ha il sapore dell’impresa e sicuramente rappresenta una delle sorprese di giornata al primo torneo dello slam, ma quanto visto in campo dice che Andreas ha meritato la vittoria e la conquista degli ottavi i finale. Per due set è stato lui a comandare, senza lasciarsi prendere dal nervosismo neppure quando nel secondo set, sul 5-4 e servizio, ha subito il controbreak con un nastro fortunato dello svizzero. Poi, nel tiebreak, Andreas ha chiuso la pratica con due fenomenali passanti.  Ora Seppi è atteso agli ottavi dal vincitore dell’incontro tra l’idolo di casa Kyrgios e il tunisino Jaziri.

Ma gli Australian Opena hanno parlato bassanese, nei giorni scorsi, anche grazie ad un’ altra vittoria: quella ottenuta al primo turno dal numero 1 giallorosso, Paolo Lorenzi, vincitore sul numero 21 del sedino (23 Atp) Alexander Dolgopolov, prima di chiudere l’esperienza australiana sconfitto da Vasek Pospisil.