Venezia-Bassano Virtus, il day after profuma di soddisfazione

0

SODDISFATTI ANCHE SE NON APPAGATI I PROTAGONISTI GIALLOROSSI

Il Bassano Virtus conquista tre punti importanti su un campo difficile, vincendo in rimonta contro l’Unione Venezia per 2-1, grazie alle reti di Maistrello al 30′ e Iocolano al 66′ su rigore. Al termine della gara si sono presentati in sala stampa mister Asta ed i due marcatori di giornata Tommy Maistrello e Simone Iocolano.

Mister Asta è felice della grinta con cui i suoi hanno affrontato la partita, ma non è del tutto soddisfatto della prestazione: “Non è stata una delle nostre migliori prove, il Venezia forse meritava qualcosa in più, ma questa per noi è una vittoria importante. I ragazzi hanno giocato con il cuore, hanno messo in campo grinta e determinazione e sono riusciti a ribaltare il risultato. Il Venezia ha giocato in modo aggressivo, mister Serena ha una mentalità offensiva e la sua squadra gioca bene. Sono soddisfatto della mentalità con cui hanno giocato alcuni ragazzi che finora hanno trovato meno spazio, anche se siamo stati meno brillanti siamo riusciti a conquistare i tre punti, questi ragazzi non mollano mai”.

Tommy Maistrello è salito a quota quattro reti siglate: “E’ stata una bella azione quella che mi ha portato alla rete. Questo di Stevanin è il terzo assist che mi offre, gli ho promesso una cena. L’esultanza? Io e Cortesi ci prepariamo sempre un modo diverso per esultare, peccato non averla ripetuta quando lui ha avuto l’occasione di siglare il 3-1, è stato bravo il portiere e lui un pò sfortunato. Il mister mi ha chiesto di entrare in campo determinato fin dal primo minuto, abbiamo dimostrato che anche soffrendo riusciamo a portare a casa il risultato in un campo difficile”.

Simone Iocolano ha segnato la sua quarta rete in questo campionato: “Mi sono preso la responsabilità di calciarlo in mancanza di Nolè e dopo quello che avevo calciato e mi era stato parato nella partita contro il Giana. Ho guardato il portiere e mirato l’angolo opposto. Solitamente siamo abituati a fare noi il gioco, nel secondo tempo ci è riuscito meno, lottavamo molto sulle seconde palle, dopo aver cercato Maistrello. Abbiamo conquistato tre punti importantissimi contro una buonissima squadra, dimostrando ancora una volta che non mollliamo mai”.

Comunicato Ufficio Stampa Bassano Virtus