Il derby al Vicenza ma i rossogialli sfiorano l’impresa

0

BASSANO FALLISCE LA TRIPLA DEL PARI AL PALANGARANO FINISCE 65-68

I rossogialli sfiorano l’impresa ma non riescono ad infliggere la seconda sconfitta stagionale alla Banca Popolare Vicenza, che si conferma dominatrice assoluta di questo inizio di stagione.

Sul +8 dopo i primi dieci minuti di gioco gli uomini di Campagnolo tengono a bada i biancorossi nel secondo quarto prima di tracollare al rientro i campo dopo la pausa lunga quando gli ospiti infilano 29 punti in un quarto contro i 16 dei rossogialli. E’ proprio dopo l’intervallo, infatti, che esce un Vicenza più cattivo e con il quintetto alto (a. Campiello da ala piccola) si porta in vantaggio di cinque lunghezze . Il finale non è per deboli di cuore: ad un minuto dalla fine una bomba di Nicola Camazzola porta i bassanesi sul -1;  un fallo antisportivo di Crosato concede però all’ex Benassi di portare gli ospiti sul più tre e nel finale sono lo stesa Croce e Camazzola jr a mancare la tripla del meritato pareggio.  Tra i bassanesi 15 punti a referto per Crosato, uno in meno per Gallea. Sulla sponda berica si segnalano i 16 punti dell’ex Marostica Tisato.

Impresa da segnalare anche nell’intervallo  quando il giovane Alex Fontana è riuscito ad infilare o il tiro impossibile aggiudicandosi i 500 euro in buoni spesa offerti dagli sponsor.

basket tiro impossibile