Beach volley indoor: il campionato italiano fa tappa a MussolenteOG

0
OGGI E DOMANI AL POINT BEACH LA SFIDA TRA LE TOP PLAYERS AZZURRE
Sono iniziate le sfide al Point Beach di Mussolente, per la prima tappa femminile del Campionato Italiano di beach volley indoor, manifestazione che assegnerà il prossimo aprile il primo scudetto “non estivo” della storia di questo sport.
Dopo la prima tappa maschile, giocata a Milano il 7 e 8 dicembre, da oggi tocca alle ragazze darsi battaglia sulla sabbia del nuovissimo Point Beach, impianto sportivo polifuzionale nato la scorsa primavera con tre campi al coperto e che per l’occasione presenterà un unico campo centrale circondato da tribune per ospitare i tanti appassionati attesi sugli spalti.
40 coppie scenderanno in campo in un insolito fine settimana sportivo calato tra Natale e Capodanno, che regalerà uno spettacolo poco invernale, ma sicuramente da non perdere, a tutti gli appassionati.
Ad affrontarsi ci saranno dunque le migliori atlete del panorama nazionale che si contenderanno la prima tappa al termine del tabellone principale a dodici squadre, quattro delle quali proverranno dalle qualificazioni.
Queste le otto coppie già inserite nel main draw: Giulia Momoli – Lucia Bacchi, Giulia Toti – Francesca Giogoli, Jessica Jenifer Luca – Laura Cavalluzzi, Silvia Bulgarelli – Debora Pini, Lidia Bonifazi – Giulia Magnano, Anna Dalmazzo – Ilaria Fasano, Alice Massera – Elisa Bellodi, Giulia Scarpini – Sara Breidenbach.

CALENDARIO. Dopo l’appuntamento femminile veneto, dal 3 al 4 gennaio sempre a Mussolente, scenderanno in campo invece gli uomini. Il 21-22 febbraio la manifestazione tricolore approderà poi a Roma (Honey Sport City) dove si cimenteranno sia le coppie maschili che quelle femminili. Riservata solo alle donne, sarà invece la tappa di Mantova (Beach Stadium, 7-8 marzo), ultimo appuntamento prima della finale che si svolgerà dal 4 al 6 aprile al Palabeach Village di Spotorno (SV) dove saranno incoronati i primi vincitori (maschili e femminili) del tricolore indoor.

L’ingresso alla manifestazione è libero.