Asiago sul ghiaccio del Gherdenia per provare a migliorare ancora.

0

ASIAGO PRONTO A SFIDARE IL GHERDENIA

Terzultima giornata di una prima fase ancora tutta da decidere, almeno per le posizioni di testa e l’ultimo posto valevole per il Master Round con il Gherdeina ad un passo dal confermarsi alla sesta piazza. Intensa, infatti, la lotta per il primato generale, che coinvolge ben 5 squadre racchiuse in soli 3 punti di distanza a tre partite dalla fine della stagione regolare. Giornata che potrebbe rimescolare le carte ulteriormente visto il doppio confronto al vertice in una sorta di prova generale delle Final Four di Coppa Italia: Milano – Valpellice ed il derby Renon –Val Pusteria.  Il Valpellice, sul ghiaccio di Torino, ha conquistato, giovedì sera, la vetta solitaria andando a battere il Renon per 5-1 di fronte ad un folto pubblico che ha riempito il Pala Tazzoli. Per la prima volta in ottanta anni di storia la Valpe si ritrova in testa solitaria nel massimo campionato di hockey ghiaccio. L’unica nota stonata dei Bulldogs è l’infortunio di Andrè Signoretti. Riportiamo una nota della società torrese che fa il punto della situazione sul difensore oriundo: “In relazione all’infortunio subito da Signoretti durante la diciannovesima giornata di Campionato, la Società comunica che Andrè, attualmente, è ancora ricoverato presso l’ospedale del capoluogo, in attesa dei referti medici che determineranno l’eventuale necessità di un intervento. La società, lo staff, i compagni e tutti i tifosi, augurano ad Andre una pronta guarigione, nella speranza di rivederlo al più presto in pista a dare il suo prezioso contributo.

Gherdenia-Asiago: Proprio la formazione di Selva cercherà quei punti necessari contro l’Asiago per conquistare il sesto posto ed il Master Round. Dopo alcune partenze il Gherdeina si è rinforzato con Tommaso Goi. Il 24-enne attaccante arriva in Val Gardena dalla formazione del Bellinzona che milita nella terza divisione svizzera. Un potenziale rinforzo per le “Furie Rosse” che dopo il successo di Brunico possono gestire al meglio la parte finale della regular season. L’Asiago, invece, cercherà di sfruttare gli incontri diretti delle altre concorrenti per agguantare la vetta, magari solitaria, della classifica. Nella gara contro l’Appiano debutto con gol di Tyler Carnevale, ultimo acquisto in ordine di tempo degli stellati, che, tuttavia, devono fare i conti con un roster sempre incompleto visto che dopo ave recuperato DeVergilio hanno perso per stiramento Sullivan oltre a Stevan ed ai lungodegenti Andrea e Michele Strazzabosco.