Asiago ok contro il Gherdenia. A Santo Stefano arriva Milano

0

ANTIVIGILIA E VITTORIA PER L’ASIAGO HOCKEY

L’Asiago Hockey 1935 è ripartito con il piede giusto, raccogliendo tre punti sul ghiaccio casalingo del Gherdeina (0-4). Dopo la rigenerante pausa per i Campionati del Mondo Under 20 di Asiago, è ricominciato il campionato che si tuffa nell’intensissimo tour de force di fine-inizio anno. Squadre divise in due gironi denominati Master Round e Playoff Round e un paio di interessanti novità, sicuramente gradite dal pubblico: il Top Scorer di ogni formazione sarà immediatamente riconoscibile dal particolare casco argentato, diverso da tutti gli altri. In questo primo match della seconda fase i Top Scorer sono Daniele Veggiato del Gherdeina e Sean Bentivoglio dell’Asiago. Nuova anche l’introduzione della lettura, ad inizio incontro, dello Starting Six, ovvero i primi sei giocatori di ciascun team ad iniziare la partita (in pratica le due prime linee più i portieri). L’Asiago veste la nuova, ma non definitiva, casacca in attesa dell’imminente ufficializzazione del nuovo main sponsor. Assenti i tre azzurini under 20 Pace, Magnabosco e Olivero, ai quali coach John Parco ha concesso un turno di riposo dopo l’intensa settimana iridata, indisponibile pure Matteo Tessari, fermato da un fastidio fisico, nuovamente a disposizione Michele Stevan. Altoatesini ancora privi di Anthony Nigro. Inizio favorevole ai padroni di casa che si presentano con una certa frequenza dalle parti di Marozzi ma il match si incanala sul binario giallorosso al 14’ con il tiro di Carnevale respinto da Demetz e ribadito in gol da Bentivoglio. L’Asiago prende il largo all’inizio del secondo tempo con le reti in rapida successione di Bentivoglio e Ulmer. L’Asiago controlla il vantaggio senza troppi problemi e arrotonda nel finale grazie al centro, il secondo stagionale, di Mirko Presti. Il campionato tornerà con il tradizionale appuntamento di Santo Stefano, all’Odegar l’Asiago affronterà il Milano in un match che promette grande spettacolo. Ma prima…Buon Natale!

Gherdeina – Asiago Hockey 1935                        0-4
Parziali: 0-1; 0-2; 0-1.

Gherdeina: Demetz M., (Burzacca); Eastman, Costa, Vinatzer S., Bregenzer, Senoner F., Newton, Senoner M.; Fauster, Brugnoli, Demetz I., Goi, Stampfer, Holzknecht, Maylan, Veggiato, Kostner B., Kostner F.. All.: Jarno Mensonen.

Asiago: Marozzi (Tura); Sullivan, Mattivi, Miglioranzi, Casetti, Marchetti, Hotham, Munari; Tessari N., Borrelli, Presti, Stevan, Ulmer, Bentivoglio, DeVergilio, Benetti, Iori, Carnevale. All.: John Parco.

Arbitri: Gasser e Moschen. Linesmen: Manfroi e Lorengo.

Marcatori: 14’28” Bentivoglio (A), 20’28” Bentivoglio (A), 23’12” Ulmer (A), 55’13” Presti (A).

Risultati della 23ª giornata di Serie A Itas Cup:
Gherdeina-Asiago 0-4, Rittner Buam-Valpellice 2-1 RIG, Val Pusteria-Milano 9-3, Vipiteno-Egna 3-2 OT, Cortina-Caldaro 5-0, Appiano-Fassa 5-2.

Classifica Master Round: Val Pusteria e Asiago 51, Rittner Buam 48, Milano e Valpellice 44, Gherdeina 36.

Classifica Playoff Round: Vipiteno e Cortina 32, Appiano 26, Egna 23, Fassa 17, Caldaro 10.