Asiago capolista grazie al pokerissimo contro il Gherdenia

0

ASIAGO TRAVOLGENTE. E I GIALLOROSSI TORNANO IN VETTA

La settima vittoria consecutiva in campionato per l’Asiago Hockey 1935 vale il primato solitario in classifica per i ragazzi di coach John Parco che si sono imposti sul ghiaccio del Gherdeina con un eloquente 5 a 0. Partita mai in discussione con il risultato che si è incanalato sul binario giallorosso sin dalla prima frazione, dal secondo tempo strada in discesa grazie al parziale di 0 a 3. Due variazioni nel roster sceso in pista giovedì sera all’Odegar contro l’Appiano: il recupero di Daniel Sullivan in difesa e l’assenza per influenza di Simone Olivero. Confermate le defezioni di Miglioranzi, Andrea e Michele Strazzabosco e Stevan. I ladini non possono schierare per infortunio Antony Nigro ma fanno debuttare l’ex Milano Tommaso Goi. L’Asiago sblocca il risultato al 5’, con Ulmer che, appena rientrato dalla panca puniti, non sbaglia davanti a Demetz. Il centro della prima linea propizia anche il raddoppio, segnato da DeVergilio all’inizio del secondo tempo. Al 28’ sale in cattedra Tayler Carnevale che nel giro di tre minuti e mezzo mette a segno la sua personale doppietta; per l’ultimo innesto nell’attacco stellato tre reti in due incontri giocati. All’inizio del terzo tempo Mensonen avvicenda i portieri con Burzacca che rileva Demetz. Al 52’, l’Asiago arrotonda con il quinto gol segnato da Diego Iori. Per Marozzi, secondo shutout consecutivo, il terzo in stagione. A due giornate dal termine della prima fase, Gherdeina e Cortina sono ancora in corsa per l’ultimo posto per accedere al Master Round. Il calendario della prossima settimana ha riservato all’Asiago contro due squadre di alta classifica: giovedì sera all’Odegar arriveranno i Campioni d’Italia del Renon, sabato gli stellati sono attesi dalla trasferta di Milano. Poi la pausa e i Campionati del Mondo Under 20 di Asiago.

Gherdeina – Asiago Hockey 1935 0-5
Parziali: 0-1; 0-3; 0-1.

Gherdeina: Demetz M., dal 40’00” Burzacca; Eastman, Costa, Vinatzer S., Bregenzer, Senoner F., Newton, Senoner M.; Fauster, Brugnoli, Goi, Demetz I., Stampfer, Holzknecht, Maylan, Veggiato, Kostner B., Kostner F.. All.: Jarno Mensonen.

Asiago: Marozzi (Mantovani E.); Sullivan, Mattivi, Gabri, Munari, Casetti, Marchetti, Hotham; Carnevale, Tessari N., Borrelli, Presti, Pace, Tessari M., Ulmer, Bentivoglio, Iori, DeVergilio, Benetti, Magnabosco. All.: John Parco.

Arbitri: Benvegnù e Gastaldelli. Linesmen: Mori e C. Cristeli.

Marcatori: 5’23” Ulmer (A), 24’52” DeVergilio (A), 28’44” Carnevale (A), 32’18” Carnevale (A), 52’46” Iori (A).

Risultati della 20ª giornata di Serie A Itas Cup: Gherdeina-Asiago 0-5, Milano-Valpellice 3-1; Egna-Caldaro 5-2, Fassa-Appiano 5-2, Rittner Buam-Val Pusteria 0-3, Cortina-Vipiteno 5-3.

Classifica: Asiago 45, Valpellice, Milano e Val Pusteria 43, Rittner Buam 40, Gherdeina 31, Cortina 26, Vipiteno 24, Appiano 23, Egna 19, Fassa 16, Caldaro 7.

Comunicato ufficiale Asiago Hockey