Lacrime di Gioia per il Circolo della Spada Bassano

0

SERRADURA D’ARGENTO  ALLA PROVA NAZIONALE DI RAVENNA

Ancora una medaglia per Gioia Serradura del Circolo della Spada Bassano, capace di conquistare un argento nella prima prova Nazionale di spada, categoria Bambine, svoltasi a Ravenna.

Superato il girone eliminatorio con una sola sconfitta, negli ottavi di finale Gioia ha incontrato la n° 3 del tabellone: Vittoria Siletti di Biella. E qui è iniziata la sua  lotta per la conquista del podio e dell’argento: per superare la piemontese, a Gioia è servito un minuto supplementare. In semifinale, la spadaccina bassanese ha affrontato la n° 2 del tabellone Federica Tesone di Napoli. Qui, forse appagata dall’avere già al collo un bronzo nazionale, la giovanissima atleta giallorossa si è trovata sotto 4-1 in appena un minuto, ma nonostante questo non ha certo perso la testa e punto dopo punto è riuscita a rimontare fino al 9 pari: controllando la misura e la lama dell’avversaria, ha aspettato il momento giusto per portare una perfetta stoccata in pieno petto che le ha permesso la conquista della finale. Troppo forte, però, Cecilia Colombini di Modena che si è aggiudicata l’oro.

Per Gioia Serradura la soddisfazione di essere la prima giovane schermitrice del Circolo della Spada Bassano ad arrivare così in alto.