Hockey Sind Bassano all’esame Correggio

0

VIETATO SBAGLIARE, STASERA AL PALAZZO DALLE 20.45

Dopo l’imprevisto ko contro Prato l’Hockey Sind Bassano torna stasera in pista contro Correggio. Dalle 20.45 i giallorossi sono attesi ad un’immediata reazione d’orgoglio e di carattere dopo la deludente sfida che li ha visti uscire sconfitti dal match contro il fanalino di coda della massima serie.

A complicare ulteriormente le cose per la formazione di Massimo Belligio ci si è messo anche il fronte assenze con Aguaron che non sarà del match a causa di una squalifica. Il tutto però non cambia la situazione: Bassano, assenti o non assenti, deve vincere, e lo deve fare per svariati motivi: in primis per non costringere proprietà e sponsor ad intervenire in maniera drastica. All’orizzonte, come già accaduto durante la scorsa stagione, potrebbero profilarsi multe, blocco degli stipendi o comunque decisioni tutt’altro che morbide in caso di trend negativo troppo costante.

Ma stasera Zen e compagni dovranno vincere anche per non rendere troppo pericolosa e brutta da guardare la classifica che al momento vede i giallorossi in settima posizione con 11 punti guadagnati fin qui; tenendo conto che la capolista Forte dei Marmi è a 24 e che alle spalle del Bassano ci sono ben sei squadre con una distanza dai giallorossi di soli cinque punti è evidente come ulteriori battute d’arresto potrebbero costare molto caro.

Bassano sfida Correggio, penultima in classifica, mentre alle spalle della squadra di Belligio se la giocano Follonica e Matera in uno scontro diretto tra le dirette inseguitrici dei giallorossi. Non portare a casa il bottino pieno, stasera, potrebbe significare un ulteriore balzo all’indietro in classifica. La speranza è che Garcia e compagni siano riusciti a capire gli errori, digerirli e metabolizzarli. Ora, a stomaco vuoto, è il momento di tornare ad aver voglia di sbranare gli avversari.