Brunopremi.com Bassano sconfitto dalla capolista Udine

0

BASSANO SCONFITTO 3-0 DALLA CAPOLISTA

Il Brunopremi.com subisce a Udine contro l’Atomat Volley la prima pesante sconfitta in campionato ma alla quarta giornata, dopo aver sin qui affrontato solo avversarie dirette nella corsa salvezza, è un risultato che la formazione di mister Malinov digerirà senza fare drammi. Infatti dall’altra parte della rete stavolta le leonesse si sono trovate una squadra esperta e costruita per lottare ai vertici del girone B di B1, per cui la sconfitta, seppur pesante per il modo in cui è maturata, difficilmente lascerà strascichi a livello psicologico tra le giocatrici bassanesi. D’altra parte anche la classifica ancora sorride alle giallorosse dal momento che comunque i 6 punti conquistati nelle prime tre giornate consentono di tenere ancora a debita distanza la zona retrocessione ora distante 5 lunghezze. Abbastanza insomma da dare una certa tranquillità in vista del prossimo difficile match di campionato: infatti domenica prossima al PalaBruel sarà di scena una delle tre capoliste del campionato insieme a Udine e Cerea, ovvero il Domovip Porcia che delle tre probabilmente in questo momento sembra essere anche la più forte o comunque la più in forma.

Poco da dire sul match di sabato sera e questo perché l’incontro di fatto non ha mai avuto storia e questo per via della netta superiorità tecnica e fisica dell’Atomat Udine: eloquenti i parziali dei tre set con le leonesse costrette ad alzare bandiera bianca sul 25 a 16 nel 1°, sul 25 a 17 nel 2° e sul 25 a 15 nel 3°. Va in archivio dunque con una sonora sconfitta che nonostante tutto non fa male ed era stata probabilmente preventivata alla vigilia. Domenica prossima come detto si torna al PalaBruel per la sfida proibitiva al Domovip Porcia primo in classifica. Servirà un’impresa.

Atomat Volley Udine – Brunopremi.com Bassano 3-0 (25-16, 25-17, 25-15)

Atomat Volley Udine: Graberi L., Pittino 6, Giani 3, Papa 10, Sogni, Minetto 5, Giuliani 4, Velenik, De Cesco, Cocco 5, Russo 7, Graberi V. (L), Fasan (L). All.Relato
Brunopremi.com Bassano: Arsenov 5, Malinov O. 4, Fucka R. 2, Pampana 4, Scapati 9, Kosareva 7, Stocco 1, Scanavacca (L). All. Malinov A.
Arbitri: Maurizio Montenegro e Claudio Boscolo da Venezia

Ufficio Stampa Brunopremi.com