Bassano avanti tutta. Cade anche il Venezia, giallorossi di nuovo in vetta

0

BASSANO VINCENTE IN LAGUNA. GIALLOROSSI DI NUOVO IN VETTA

In casa giallorossa lo si sapeva che non sarebbe stata una trasferta facile. Venezia ce l’ha messa tutta per fermare la capolista ma il Bassano Virtus schierato da mister Asta non ha fatto sconti, riuscendo a reagire all’iniziale vantaggio, pareggiando la situazione e vincendo alla fine per 2-1. Si torna quindi in testa alla classifica e da lassù, si sa, è sempre un’emozione.

Asta schiera dal primo minuto Maistrello e già questa si rivelerà poi mossa più che azzeccata. E’infatti proprio lui ad impegnare severamente il portiere avversario in apertura, prima di testa, poi in rovesciata su corner di Furlan e con Fortunato attento. L’inizio è del Bassano ma il vantaggio è del Venezia che al 18esimo trova la rete grazie al siluro di Magnaghi sul quale Rossi nulla può. Il pareggio della capolista arriva però dodici minuti dopo grazie al guizzo di Iocolano che batte una rimessa in velocità, serve Stevanin che a sua volta pennella verso Maistrello il cui sinistro non perdona. Il Venezia non ci sta e prova a reagire ma Bellazzini due volte sfiora soltanto il gol. Nella ripresa Cattaneo prende il posto di Cenetti, le due squadre faticano su un terreno reso pesantissimo dalla pioggia ma ad alleggerire il tutto, colorando di giallorosso la serata, è il gol del 2-1 che al 66esimo Iocolano mette dentro; il tutto su calcio di rigore a causa di un atterramento in area ai danni dell’imprendibile Furlan.

Quattro minuti dopo sono i veneziani ad andare in gol ma l’arbitro annulla per fuorigioco di Raimondi. All‘86esimo tocca invece a Rossi salvare in maniera fondamentale la propria porta su Magnaghi con i giallorossi che chiudono in attacco sfiorando il 3-1 grazie a Cortesi il cui tiro è parato però da Fortunato. Domenica prossima si torna in campo, dalle 12.30 nel secondo derby consecutivo, decisamente il più sentito: quello contro il Real Vicenza

RISULTATI: Albinoleffe-Giana Erminio 0-3 Como-Lumezzane 2-0 Cremonese-Arezzo 3-1 Feralpi Salò-Pro Patria 0-0 Monza-Alessandria 2-3 Novara-Mantova 1-0 Real Vicenza-Torres 3-3 Renate-Pavia 0-1 Sud Tirol-Pordenone 2-0 Unione Venezia-Bassano 1-2.

Classifica: Bassano 31 punti; Pavia 30; Real Vicenza 26; Novara 25; Como, Monza, Feralpi Salò e Alessandria 23; Arezzo 22; Sud Tirol e Unione Venezia 19; Mantova 17; Giana Erminio, Torres e Renate 16; Lumezzane e Cremonese 13; Pro Patria 11; AlbinoLeffe 10; Pordenone 5.

Gare da recuperare: Como-Cremonese mercoledi 10/12 alle 14.30; Monza-Torres mercoledi 17/12 alle 14.30; Alessandria-Bassano mercoledi 17/12 alle 18.

Prossimo turno: Alessandria-Feralpi Salò Arezzo-Como Bassano-Real Vicenza Giana Erminio-Novara Lumezzane-Cremonese Mantova-Sud Tirol Pavia-Unione Venezia Pordenone-Monza Pro Patria-Renate Torres-Albinoleffe.