Asiago allunga la serie e travolge il Caldaro

0

PUNTEGGIO TENNISTICO PER GLI STELLATI: 6-1  SUGLI ALTOATESINI

Terzo successo consecutivo per l’Asiago di John Parco, travolgente sul ghiaccio altoatesino di Caldaro. La cronaca del match nel comunicato ufficiale dell’Asiago Hockey 1935:

Continua la serie positiva dell’Asiago Hockey 1935 che ha messo in fila il terzo successo consecutivo imponendosi per 6 reti a 1 in casa del Caldaro. Tutte vittorie esterne nel sedicesimo turno di campionato, non fa eccezione l’Asiago che sbanca, pur in formazione molto rimaneggiata, il ghiaccio dei Lucci di Caldaro. Gli stellati, oltre alle ben note assenze di Michele e Andrea Strazzabosco, hanno dovuto fare a meno di capitan Dave Borrelli, Kevin DeVergilio e Lorenzo Casetti, usciti acciaccati dal match di giovedì sera contro il Fassa; dovrebbero riuscire a recuperare ed essere nuovamente disponibili per gli incontri della prossima settimana. Due gol per tempo per i ragazzi di coach John Parco che hanno liquidato la pratica altoatesina senza particolari problemi. Quasi allo scadere della prima superiorità numerica della serata i giallorossi sbloccano il risultato con Enrico Miglioranzi. Raddoppio firmato da Layne Ulmer al 7’. Chiusura di frazione con due uomini in meno sul ghiaccio (Ulmer e Magnabosco), ma i Lucci non ne sanno approfittare, ben arginati da Vincenzo Marozzi, tornato stasera titolare. In apertura di secondo tempo i gol di Matteo Tessari e Diego Iori mettono la strada ancor più in discesa per l’Asiago. Ultima frazione che registra il primo gol stagionale di Nicola Tessari, poi le reti in powerplay di Denny Deanesi che rovina lo shutout a Marozzi e di Ulmer che firma la sua personale doppietta e fissa lo score finale sul 6-1 per i vicentini che rimangono aggrappati al trenino delle migliori, tutte a bottino pieno stasera. La prossima settimana riserverà all’Asiago il derby casalingo con il Cortina di giovedì sera mentre sabato gli stellati affronteranno la trasferta di Egna.

Caldaro – Asiago Hockey 1935 1-6
Parziali: 0-2; 0-2; 1-2.

Caldaro: Morandell (Andergassen Alex); Janik, Meneghini, Andergassen B., Waldthaler, Gamper, Kofler, Montgomery, Franza; Andergassen R., Andergassen Alexander, Zelger, Roope, Deanesi, Andergassen S., Frei, Widmann, Gius, Felderer. All.: Don MacAdam.

Asiago: Marozzi (Tura); Sullivan, Mattivi, Miglioranzi, Marchetti, Hotham; Tessari N., Presti, Pace, Tessari M., Stevan, Ulmer, Bentivoglio, Iori, Benetti, Olivero, Magnabosco. All.: John Parco.

Arbitri: Gasser e Moschen. Linesmen: Waldthaler e Wiest.

Marcatori: 3’09” Miglioranzi (A-PP), 7’32” Ulmer (A-PP), 21’13” Tessari M. (A), 25’42” Iori (A), 44’47” Tessari N. (A), 46’47” Deanesi (C), 52’15” Ulmer (A-PP).

Risultati della 16ª giornata di Serie A Itas Cup: Caldaro-Asiago 1-6, Fassa-Vipiteno 1-4, Egna-Valpellice 1-2, Appiano-Milano 1-4, Cortina-Val Pusteria 2-3, Gherdeina-Rittner Buam 1-2.

Classifica: Rittner Buam** 40, Val Pusteria 37, Asiago, Valpellice e Milano* 34, Gherdeina 28, Vipiteno* 21, Appiano 20, Cortina 19, Egna 14, Caldaro 7, Fassa 6 (* una partita in più, ** due partite in più).

FOTO ROBERTA STRAZZABOSCO