Sgambetto e poker del Trissino all’Hockey Sind Bassano.

0

TRISSINO PUNISCE BASSANO. GIALLOROSSI KO 4-1

Massimo Belligio, coach dell’Hockey Sind Bassano l’aveva detto alla vigilia del match contro Trissino: “Sbagliare contro Rigo e compagni potrebbe costarci carissimo.” Una consapevolezza che aveva giustamente fatto rizzare le antenne ai suoi, incapaci però di portare a casa punti importanti in un match tutt’altro che facile. Alla fine il 4-1 è risultato più pesante rispetto a quanto avrebbe realmente meritato Trissino ma la sostanza non cambia e i giallorossi escono dal match a mani vuote.

Nicoletti dopo sette minuti regala ai padroni di casa il vantaggio con Bassano che prova a più riprese a rimettersi in parità senza tuttavia riuscirci. La tenace difesa del Trissino tiene di fronte agli attacchi di Garcia e compagni tanto che al diciannovesimo sono ancora gli uomini di De Gerone ad andare in gol grazie a Bertinato. La reazione giallorossa è veemente ma di concreto porta Emanuel Garcia ad accorciare le distanze senza che si arrivi al gol del pari con il primo tempo che si chiude sul 2-1. Nella ripresa Belligio prova a ricaricare i suoi ma tocca a Pasquale, al 35esimo su rigore, ridare spinta e motivazione al Trissino portando il risultato sul 3-1. Gimenez viene espulso poco dopo, la cosa non facilita di certo il tentativo di recupero dei giallorossi che al 48.17 subiscono il gol del poker firmato da Clodelli.

L’occasione per il riscatto è in programma il 4 novembre quando al PalaSind arriverà Viareggio. Nel frattempo testa bassa e subito al lavoro. Sugli altri campi Forte dei Marmi travolge Correggio 15-5, Sarzana-Follonica 2-6, Prato-Valdagno 1-11, Breganze-Pieve 2-1, Viareggio-Matera 7-2, Amatori Lodi-Giovinazzo 7-4.