Riparte la A1 per i Campioni d’Italia dell’Euromeccanica Società Tennis Bassano

0

EUROMECCANICA SOCIETA’TENNIS BASSANO. DA DOMENICA IL VIA ALLA SERIE A1

L’Euromeccanica Società Tennis Bassano è pronta a scendere nuovamente in campo, da Campione d’Italia in carica, per la nuova serie A1 di tennis che prenderà il via domenica con la prima giornata che vedrà i giallorossi capitanati dai tecnici Marco Fioravanzo e Marco Moretto affrontare, in casa, il Barletta.

Nuova formula per la massima serie con quattro gironi da quattro squadre ciascuno con l’accesso alla fase finale per le sole quattro vincitrici di ciascun raggruppamento. Bassano, presentatosi oggi in Municipio, propone un mix di giovani ai quali si affiancano veterani già noti al pubblico giallorosso ma anche nuovi acquisti di spessore. Ceduti Andreas Seppi e Huta Galung, in riva al Brenta sono arrivati l’olandese Igor Sijsling (72 ATP) ed il piemontese di Alessandria Matteo Donati; al suo fianco il 19enne Stefano Napolitano, originario di Biella, Paolo Lorenzi che inizia la sua undicesima stagione in maglia giallorossa, Marc Lopez in passato capace di arrivare in finale al Roland Garros e allo US Open e i giovanissimi Francesco Salviato, Tommaso Gabrieli, Luigi Zitarosa e Matteo Baldi, questi ultimi prodotti del vivaio dell’Euromeccanica STB.

“Dopo aver vinto un titolo che inseguivamo da nove anni ci ripresentiamo al via con una squadra in parte rinnovata e con la volontà di far crescere ancor di più la base – spiega Marco Fioravanzo che con Marco Moretto compone da anni il tandem tecnico della formazione giallorossa – riconfermarsi non sarà facile ma faremo comunque di tutto per ribadire partita dopo partita che fino al 7 dicembre 2014, giorno in cui si giocherà la finale scudetto, i campioni d’Italia rimaniamo noi.”

Oltre a Barletta i giallorossi saranno impegnati anche a Roma e Crema. Tra gli avversari massima attenzione al Tennis Park Genova che schiera un team di qualità con Fognini, Andujar e Seppi solo per fare qualche nome; riflettori puntati anche sul CC Aniene di Cipolla, Bolelli, Vagnozzi, Panfil e Santopadre ma anche sul Tennis Club Parioli di Crugnola e Trevisan.

L’Euromeccanica Società Tennis Bassano comunque c’è, da Campione d’Italia in carica. Un risultato dal quale partire per non lasciare agli avversari nemmeno le briciole.