Munarini: il figlio del portiere che sfida i guantoni

0

“QUANDO IL MISTER MI CHIAMA, IO SONO PRONTO”

Suo padre Aldo (oggi assessore allo sport al comune di Schio) per anni ha giocato in porta e, una volta smessi i guantoni, per lungo tempo ha preparato i portieri. Lui, i portieri, invece, ha deciso di sfidarli davanti ai pali, diventando un centroavanti puro, un po’ come il suo mito l’ex rossonero Zlatan Ibrahmovich. Stiamo parlando di Luca Murarini, terza punta giallorossa, che di settimana in settimana sta guadando la fiducia di Asta e minuti sul campo.

“So bene che per me gli spazi sono ridotti – sono le sue parole – ma so anche che ciò che conta è farsi trovare pronti quando è il proprio turno”. Domenica Luca ha sfiorato anche la rete personale: “quando ho visto quella palla arrivare in mezzo c’ho creduto, mi sono tuffato e se il mio avversario non l’avesse deviata, sono sicuro: era la volta che segnavo!”.

Domenica spera di scendere in campo di nuovo anche contro la Torres che ha già avuto modo di affrontare anche lo scorso anno con la maglia del Castiglione

http://youtu.be/PqpthJOrUs4