La Luparense saluta Matosevic ma accoglie Da Silva

0

NUOVI ARRIVI IN CASA LUPARENSE

San Martino di Lupari (PD), 10 ottobre 2014 – La Luparense Calcio a 5 annuncia di aver ingaggiato Rodrigo Da Silva, laterale italobrasiliano classe 1988, formatosi in Italia, al Terni, squadra con la quale ha esordito in Serie A e dove ha vinto ben 3 coppe italia under 21. Il blitz di mercato del DG Fabio Vella permette così ai campioni d’Italia di avere un giocatore formato in Italia in più da poter schierare.

Per un nuovo arrivo anche una partenza, dovuta alla mancata qualificazione all’Elite Round di Uefa Futsal Cup. La società ha dovuto adeguarsi alla mancata qualificazione in Europa e ai regolamenti del campionato italiano della stagione corrente. E’ stato così risolto consensualmente l’accordo che legava Vedran Matosevic alla Luparense Calcio a 5.

La scheda di Rodrigo Da Silva:
Nato a Foz Iguaçu, nel Sud del Brasile, il 2 febbraio 1988, Rodrigo arriva ben presto in Italia, ancora minorenne, accasandosi al Terni, dove ottiene subito minuti e spazio per emergere: esordisce in Serie A e conquista 3 coppe italia under 21 e 2 under 18 in due anni e mezzo di permanenza in Umbria. Resta in Italia al Pesaro Fano, in A2, dove gioca per tre stagioni, poi passa alla Roma Brillante e poi per sei mesi alla Comelt Toniolo Milano, la sua ultima esperienza. Alto 170 centimetri per 64 chilogrammi, il suo punto di forza è la tecnica individuale. Intelligenza di gioco e dribbling sono le sue doti migliori che cercherà di mettere in mostra a San Martino di Lupari.

Le dichiarazioni di Rodrigo Da Silva:
“Sono felice di poter entrare a far parte di questa squadra tornando in Serie A. Avevo molta voglia di tornare a giocare e mi metterò subito a disposizione del mister. Non so se riuscirò ad essere subito in campo a Ferrara, però conto di allenarmi acquistando la forma migliore nel giro di brevissimo tempo. L’obiettivo è quello di fare una bella stagione raggiungendo gli obiettivi prestigiosi ai quali punta la Luparense”. 

Foto: Rodrigo Da Silva al suo primo giorno con la Luparense. Si ringrazia per la collaborazione Davide Ferracin per l’Ufficio Stampa Luparense.