Italia ok, ai mondiali il Portogallo cede ai rigori

0

LAURA MINUZZO SORRIDE. PRIMA VITTORIA PER LA GIOCATRICE DELL’HOCKEY BASSANO AI MONDIALI

Primo sorriso per Laura Minuzzo ai campionati mondiali di hockey pista femminile che si stanno disputando in questi giorni a Tourcoing, in Francia. L’hockeista in forza al Bassano e componente di spessore della nazionale azzurra impegnata al torneo iridato è stata una delle protagoniste della sfida che l’Italia ha giocato e vinto contro il Portogallo. 3-1 il risultato conclusivo al termine dei tiri di rigore dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sull’1-1.

Decisivi, per i penalty, il contributo del portiere azzurro Valentina Gaudio e la rete siglata da Elena Tamiozzo con l’Italia che si riscatta così dopo che nella prima giornata era uscita sconfitta dal match d’esordio contro la temibile Germania. Oggi le azzurre tornano in campo dalle 13.30 contro l’India, formazione sconfitta 11-1 dalle tedesche e 24-0 dal Portogallo. Teoricamente quindi una sorta di “allenamento con maglie ufficiali” anche se è evidente che in un torneo mondiale sottovalutare le avversarie non è mai consigliato.

Per Laura Minuzzo l’opportunità di mettere altri punti e minuti importanti sul ghiaccio acquisendo maggiore esperienza e determinazione da portare, una volta rientrata a Bassano, anche in casa giallorossa.