Hockey Sind Bassano contro Amatori Lodi. Il “Tuesday night” è a tinte giallorosse

0

AL PALASIND “ACCOGLIENZA” BOLLENTE PER L’AMATORI LODI

E’tutto pronto al Palasind per la supersfida di campionato che l’Hockey Sind Bassano affronterà stasera a partire dalle 20.45 contro il Lodi. Un tour de force continuo quello al quale sono sottoposti in questo inizio di stagione i giallorossi di Massimo Belligio, vittoriosi in Eurolega contro il Quevert 6-5 e ora già pronti a rituffarsi in campionato per quella che sarà la quarta sfida in undici giorni giocata da Zen e compagni.

Vittoriosi a Giovinazzo e comunque compatti nel 3-3 con Follonica i giallorossi proveranno a dare un’ulteriore gioia al PalaSind mentre dall’altra parte l’Amatori Wasken Lodi cerca proprio a Bassano i primi punti di una stagione fino a questo momento avara di soddisfazioni.

Ma grandi emozioni si vivranno anche a pochi chilometri di distanza con il Valdagno vice campione d’Italia che da ultimo in classifica ospita Breganze. Un derby vicentino, uno dei tanti che si vivranno in questa intensissima stagione di A1 con gli ospiti pronti ad approfittare del momento no dei padroni di casa che fino a questo momento hanno infilato quattro sconfitte in altrettanti match disputati tra campionato e coppa.

Il resto della giornata è comunque di sicuro interesse (comunicato Lega Nazionale Hockey): anche il Forte dei Marmi è impegnato in un testa-coda; i rossoblu sono di scena sulla pista del Giovinazzo, ancora a secco di vittorie. La lunga trasferta complica un po’ le cose a Gil e compagni, ma la differenza tecnica tra le due squadre è molto ampia. Lo era, però, anche lo scorso anno quando, nei quarti di finale dei play off, il Giovinazzo vinse tra le mura amiche costringendo i futuri campioni a sudare fino a gara 3 il passaggio alle semifinali.

Il Trissino, sorprendentemente al primo posto, va a testare le proprie qualità e le proprie ambizioni sulla sempre difficile pista del Sarzana. Entrambe le squadre sono reduci dagli impegni di coppa Cers, con i vicentini a un passo dalla qualificazione e i liguri beffati in casa dal St.Omer e costretti a rimontare in trasferta al ritorno. La voglia di riscatto sarzanese, dunque, è ai massimi livelli e la partita si annuncia particolarmente interessante. Anche perchè per il Sarzana si tratta della prima di due partite consecutive in casa e i liguri potrebbero approfittarne per fare avanzare (e non poco) la pratica salvezza.
L’unica tra le capolista a giocare in casa è il CGC Viareggio che ospita il Correggio Hockey. I toscani hanno giocato in coppa sabato sera, mentre gli emiliani sono rimasti a guardare e potrebbero essere più freschi se la partita dovesse giocarsi ad alto ritmo. Il CGC di Alessandro Bertolucci, con la vittoria di Valdagno, ha suscitato grande interesse intorno a sè per la capacità di raccogliere risultati importanti con una squadra quasi completamente nostrana. Il test contro il Correggio Hockey, che ha reso la vita difficile al Breganze alla seconda giornata, lasciando però i tre punti in Veneto, è di quelli che possono dare indicazioni su quale stagione attenda i bianconeri. Il discorso vale, in modo speculare, per la squadra allenata da Paolo Ragazzi che cerca conferme alle buone prestazioni delle prime due partite.

L’ultima partita di questo ricco martedì è il derby toscano tra Follonica e Hockey Prato. Per i maremmani, che sono l’unica squadra ad aver giocato una sola partita, &e grave; l’occasione migliore per centrare il primo successo della stagione, conservare l’imbattibilità e puntare in alto in attesa di recuperare anche l’ultima partita, esattamente tra una settimana. Prato, dopo due giornate, è già adagiata sul fondo della classifica ed è l’unica squadra a non aver ancora segnato: chiaro indice delle difficoltà dei lanieri a mantenere il ritmo della serie A1.

SERIE A1 – GIORNATA 3

Sabato  18 ottobre
Pattinomania Matera – Hockey Pieve 010 6-4
Martedì 21 ottobre – ore 20.45
Hockey Bassano – Amatori Wasken Lodi (arbitri Bonuccelli e Giombetti)
CGC Viareggio – Correggio Hockey (arbitri Corponi e Canonico)
Follonica Hockey – Hockey Prato 54 (arbitri Barbarisi e Mauro)
AFP Giovinazzo – Hockey Forte dei Marmi (arbitri Andrisani e Molli)
Hockey Sarzana – Hockey Trissino (arbitri Carmazzi e Davoli)
Hockey Valdagno – Hockey Bre ganze (arbitri Da Prato e Eccelsi)

CLASSIFICA: Forte dei Marmi, Trissino, Breganze, Matera e CGC Viareggio 6 punti, Bassano 4 punti, Sarzana e Correggio 3 punti, Follonica 1 punto, Valdagno, Pieve, Giovinazzo, Lodi e Prato 0 punti. Follonica una partita in meno, Matera una partita in più.