Brunopremi verso Brescia. Ofelia Malinov: “Pronte a lottare contro chiunque”

0

BRUNOPREMI VERSO BRESCIA, MALINOV: “GIOVANI MA AGGUERRITE, PRIMA LA SALVEZZA E POI NIENTE LIMITI”

Dalla maglia azzurra a quella giallorossa del Brunopremi.com Bassano con la quale è pronta ad affrontare la seconda sfida del campionato di serie B1 dopo aver vinto, una settimana fa, 3-1 con Modena. Ofelia Malinov, 18enne figlia d’arte, è pronta a trascinare le compagne in un campionato il cui obiettivo primario è ben chiaro: “Puntiamo innanzitutto a salvarci – racconta Ofelia – siamo la squadra più giovane dell’intera serie B1, molte mie compagne di squadra giocano in questa serie per la prima volta ed è inevitabile quindi che qualcosa ci sia ancora da mettere in ordine. Stiamo crescendo anche dal punto di vista della preparazione, aspetto da potenziare giorno dopo giorno, e questo è sicuramente un qualcosa di positivo.” 

Salvezza prima di tutto, ma gli obiettivi nel corso della stagione potrebbero cambiare: “E’chiaro che se riusciremo a salvarci con qualche giornata d’anticipo cercheremo di ottenere il massimo da questo campionato – aggiunge Ofelia – innanzitutto però dobbiamo concentrarci sul tenere a bada l’emotività che anche nella prima partita ci ha creato qualche problemino. In questa settimana ci siamo comunque allenate bene, abbiamo rodato ulteriormente gli ingranaggi e siamo pronte ad andare a Brescia per provare a portare a casa il risultato.”

Studentessa al liceo scientifico, Ofelia Malinov non ha trascorso l’estate in vacanza, come molte sue coetanee; è stata invece convocata per i raduni premondiale della nazionale azzurra sfiorando la convocazione per la fase decisiva della competizione. Un’opportunità, comunque, che l’ha fatta crescere molto: “Ho vissuto un’estate al top, a contatto con una pallavolo che fino a poco prima avevo visto solo in televisione. Essere al fianco di campionesse affermate mi ha dato tantissimo sia dal punto di vista agonistico ma anche sotto l’aspetto personale. Certi insegnamenti che ho appreso in quelle settimane sto cercando di portarli anche a Bassano in un gruppo che è davvero fantastico e che ha grandi potenzialità.”

Tanta pallavolo, essendo figlia d’arte (papà Atanas, oltre ad essere l’allenatore del Brunopremi.com è stato anche vincitore di scudetti, coppe italia e una Coppa dei Campioni con la Foppapedretti Bergamo; mamma Kamelia Arsenov gioca, a 46 anni, con la Brunopremi.com) Ofelia Malinov guarda anche al futuro: “Sto finendo le superiori e l’anno prossimo vorrei andare all’università e iscrivermi ad economia – spiega – vorrei riuscire a portare avanti entrambe le cose; ritengo che lo studio sia importante e al tempo stesso so che la pallavolo è la mia grande passione. Una cosa alla volta comunque, ora penso a Brescia e alla sfida di domenica; cerchiamo di dare il massimo e confidiamo nei nostri mezzi.”