La Luparense sfida i campioni inglesi del Baku United

0

La Luparense è pronta a tornare nell’importante palcoscenico della Uefa Futsal Cup. Domani alle 18.00 i Lupi affronteranno il Baku United, nella prima delle tre partite previste nel main round della competizione. Una gara già decisiva per i campioni d’Italia, che sono partiti con l’obiettivo di centrare la qualificazione all’elite round. Per la truppa biancazzurra stamane sveglia presto e partenza per la Serbia. Intorno all’ora di pranzo l’arrivo presso l’hotel Sumarice di Kragujevac, sede del ritiro biancazzurro. Nel pomeriggio (18.00) rifinitura presso la Jezero sport hall, arena che ospiterà tutte le 6 partite del gruppo 5.

Il tecnico dei Lupi, Alessio Musti, ha le idee chiare: “Abbiamo grandi aspettative. L’obiettivo è quello di passare il turno e nell’ultimo periodo abbiamo soprattutto lavorato in ottica Uefa Futsal Cup. Vogliamo andare avanti a tutti i costi”. Cosa aspettarsi da questo main round? “Delle battaglie. Nessuno vorrà uscire da questa competizione, affascinante e prestigiosa. Chi temere di più? Per motivi diversi l’Ekonomac e il Baku. I serbi giocheranno in casa, davanti alla loro gente. Se hanno voluto organizzare il girone è perché di sicuro hanno delle grandi aspettative. Il Baku ha allestito la squadra unicamente per andare avanti in Uefa. Sono due insidie molto grandi, e aspettiamoci quindi tre squadre per due posti”.