GUIDO DAVI’: OCCHIO AL GIANA, BASSANO VIRTUS AVANTI COSI’

0
Guido Davì, affiancata da Sara Vivian, capoufficio stampa del Bassano Virtus

Guido Davì, affiancata da Sara Vivian, capoufficio stampa del Bassano Virtus

Mercoledì sera a partire dalle 20.30 il Bassano Virtus torna in campo al Mercante contro il Giana; giallorossi pronti, come conferma il centrocampista Guido Davì: “Contro il Sudtirol abbiamo giocato bene ma è già arrivato il momento di pensare ai nuovi avversari che arriveranno qui mercoledì. La vittoria a Bolzano ci ha dato morale, abbiamo preparato bene la partita riuscendo ad accelerare quando il match lo richiedeva; al tempo stesso però siamo stati anche bravi a rallentare il gioco e a respirare quando invece la squadra aveva bisogno anche di questo.

Il Presidente ci ha chiesto concretezza e credo proprio che in questa seconda partita siamo riusciti a metterne un bel po’in campo. Guardando al Giana dovremo stare attenti; loro sono molto abili in attacco e questo chiaramente ci deve spingere a fare sempre la massima attenzione. Per quanto mi riguarda sono soddisfatto di queste mie prime prestazioni. Ma so anche che non sono ancora al 100% e proprio per questo continuo a lavorare.”

Davì e il gol, un rapporto non particolarmente stretto: “Segnare fino ad ora e anche negli ultimi anni non è proprio la cosa che mi riesce meglio ma spero di interrompere questo digiuno proprio con la maglia del Bassano. Sarebbe una bella soddisfazione; riuscire magari a collezionare qualche cartellino giallo in meno e barattarlo con qualche gol in più.”

I buoni propositi ci sono, l’auspicio è che si possano concretizzare al più presto.