Bassano corsaro allo Zini: 4-3 alla Cremonese

0

Continua l’imbattibilità esterna del Bassano Virtus di mister Asta, che sbanca lo Zini, superando 4-3 la Cremonese. Giallorossi subito in svantaggio dopo appena 7 minuti con una rete di Mattia Marchi che porta avanti i padroni di casa. Dopo un paio di rischi difensivi, la formazione virtussina ha trovato il bando del gioco riuscendo ad andare al riposo sul 2-1 grazie ad una doppietta di Pietribiasi. Nella ripresa, la Cremonese ha trovato il pareggio con Brighenti. Alcuni svarioni difensivi dei grigiorossi, hanno però permesso agli uomini di Asta di allungare fino al 4-2 (reti di Nolè e Iocolano, autore di un pallonetto da 30 metri). Inutile, negli ultimi minuti, il rigore del 3-4 segnato da Brighenti.
Il Bassano Virtus continua la sua corsa tra le prime della classe.

Foto Frittoli (sportgrigiorosso.it)